Microsoft Imagine Cup edizione 2013

di Filadelfo Scamporrino Commenta

La sede per la finale italiana di Microsoft Imagine Cup 2013, in accordo con un comunicato ufficiale emesso dalla società di Redmond, è quella dell’Università degli Studi di Roma Tre.

Sono fissate per il prossimo 12 aprile le finali italiane dell’edizione 2013 della competizione tecnologica Microsoft Imagine Cup che poi culminerà nel prossimo mese di luglio del 2013 con la finalissima a livello mondale in Russia, e per la precisione a San Pietroburgo. A darne notizia è stata la Microsoft nel sottolineare come per la finalissima siano dodici i progetti italiani a concorrere nell’ambito di un’iniziativa che oramai da anni mira a promuovere la creatività dei giovani.



FOTOCAMERA NIKON FACILE DA USARE

La sede per la finale italiana di Microsoft Imagine Cup 2013, in accordo con un comunicato ufficiale emesso dalla società di Redmond, è quella dell’Università degli Studi di Roma Tre dopo la partecipazione di oltre trecento team che hanno presentato progetti in base al tema “All dreams are now welcome”. I vincitori delle finali partiranno poi a luglio per la Russia al di concorrere per un montepremi complessivo pari a ben 300 mila dollari americani.

CONCORSO GRAFICO PER PROMUOVERE GLI INGEGNERI DI TORINO

Due le categorie fissate per le finali italiane, “World Citizenship” e “Innovation” con la finalità di realizzare delle app in grado di avere un impatto reale e rivoluzionario nell’ambito della ricerca Web, dello shopping online e dei social network. Ed il tutto chiaramente con il fine di dare sfogo alla creatività dei giovani aventi un’età dai 16 anni in su. D’altronde Imagine Cup è un format molto collaudato se si considera che negli ultimi dieci anni a parteciparvi sono stati oltre 1,65 milioni di giovani provenienti da oltre 190 Paesi del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>