Palermo Design Week 2012

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il 29 giugno scorso sono state inaugurate delle mostre, da “Il Genio delle Due Sicilie”, curata da Giuseppe Finocchio, a “L’imprevedibile della creatività” di Porzia Bergamasco, e passando per “Musei di Carta” di Alessandro Loschiavo.

E’ in corso di svolgimento, fino all’8 luglio del 2012, l’edizione 2012 di Palermo Design Week in presenza di numerosi designer, da Alessio Algeri a Marcello Costa e passando per Paolo Di Vita, Marella Ferrera, Luca Francese e Paolo Frascati.

A darne notizia è il sito Internet ufficiale della manifestazione, www.palermodesignweek.it, nel precisare come l’appuntamento per i visitatori sia fissato a Palermo presso il Loggiato San Bartolomeo. Il 29 giugno scorso sono state inaugurate delle mostre, da “Il Genio delle Due Sicilie”, curata da Giuseppe Finocchio, a “L’imprevedibile della creatività” di Porzia Bergamasco, e passando per “Musei di Carta” di Alessandro Loschiavo.



DESIGN PER COSTUMI E SCENOGRAFIE TEATRALI

Venerdì prossimo, 6 luglio del 2012, è invece in programma la presentazione di un libro a cura di Sara Porro. In particolare dalle ore 18 di venerdì prossimo sarà presentato il testo “Stuzzicati dal design – 70 antipasti e stuzzichini” della Editrice Compositori. Un Comitato di Palermo Design Week, appositamente costituito, ha tra l’altro nei giorni scorsi assegnato dei premi.

DESIGN ARTIGIANO CRESCE IN LOMBARDIA

Il Comitato è rappresentato dalla giornalista Porzia Bergamasco, dall’architetto e docente Vincenzo Cristallo, il grafico e docente Paolo Di Vita, l’architetto e designer Giuseppe Finocchio. Ed ancora, il critico d’arte e docente Francesco Gallo, il presidente di Confindustria Legno Giorgio Gervasi, il grafico Antonio Giancontieri ed il critico d’arte Vincenzo Sanfo che è anche il vice presidente del Comitato Olimpico per l’Arte – Londra 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>