Milano nei cantieri dell’arte nona edizione

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Domani l’evento, in accordo con quanto riportato dal sito Internet della Camera di Commercio di Milano, partirà con il convegno intitolato “Movimento moderno e razionalismo: esempi di restauro a Milano”.

calendario mostre 2012 milano

E’ in rampa di lancio la nona edizione di “Milano nei cantieri dell’arte“, evento che propone visite guidate rigorosamente gratuite. Si parte domani, giovedì 17 ottobre del 2013, e fino al 29 dello stesso mese, per visite alla Villa Reale di Monza, il Padiglione d’arte Contemporanea e il Palazzo dell’Arengario. Ed ancora il Museo Bagatti-Valsecchi, le Centrali Idroelettriche sul Fiume Adda e le Gallerie d’Italia. Domani l’evento, in accordo con quanto riportato dal sito Internet della Camera di Commercio di Milano, partirà con il convegno intitolato “Movimento moderno e razionalismo: esempi di restauro a Milano”.



FOTOCAMERA DIGITALE TASCABILE CON DISPLAY TATTILE

“Milano nei cantieri dell’arte” è un evento che, in collaborazione con la Camera di commercio di Monza e Brianza, viene promosso da Assimpredil Ance, dal Vicariato per la Cultura dell’Arcidiocesi di Milano, dalla Camera di Commercio di Milano, e dalle Soprintendenze ai Beni Architettonici e per il Paesaggio delle seguenti città: Milano, Varese, Lecco, Bergamo, Sondrio, Como, Pavia e Lodi.

FOTOCAMERA ANTIURTO SUBACQUEA

Per le iscrizioni online, e per ogni informazione su “Milano nei cantieri dell’arte”, dal 17 al 29 ottobre del 2013, c’è il sito Internet ufficiale Milanoneicantieridellarte.it. Le prenotazioni online alle visite guidate gratuite sono obbligatorie in quanto i posti sono limitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>