Mostra foto e video alla Casa dei Teatri

di Redazione Commenta

La mostra fotografica alla Casa dei Teatri sul balletto russo del ‘900 nasce anche grazie alla collaborazione di Zètema Progetto Cultura.

design costumi scenografie teatrali

Fino al prossimo 16 giugno del 2013, alla Casa dei Teatri in Roma, si tiene una interessante mostra con la quale si punta in particolare a far rivivere lo splendore del balletto russo del ‘900, e ciò che lo stesso ha rappresentato a livello nazionale e culturale per i Paesi dell’ex Unione Sovietica.



SCHEDE MEMORIA SONY PER I FOTOGRAFI PIU’ ESIGENTI

Trattasi, nello specifico, dell’esposizione alla Casa dei Teatri di foto, costumi di scena, video, manifesti e disegni in forza alla promozione di Roma Capitale, ed in particolare dell’assessorato alle Politiche Culturali ed al Centro Storico, insieme al Teatro di Roma ed alle Biblioteche di Roma.

STORAGE ONLINE GRATUITO FOTO E VIDEO

La mostra fotografica alla Casa dei Teatri sul balletto russo del ‘900 nasce anche grazie alla collaborazione di Zètema Progetto Cultura, del Museo Statale A.A.Bakhrushin di Mosca e dell’Accademia Arco in forza al patrocinio dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia.

DESIGN CREATIVO IN LOMBARDIA

Dedicata a Yuri Grigorovich, il grande coreografo, la mostra alla Casa dei Teatri è resa possibile grazie ai costumi di scena, ai manifesti, ai disegni, ai video ed alle foto del Museo Statale del Teatro A.A.Bakhrushin di Mosca. Trattasi infatti di un omaggio alla leggendaria creatività del direttore artistico del Bolshoi nel periodo che va dagli anni ’60 e fino alla fine degli anni ’90. Con la sua produzione coreografica, Yuri Grigorovich, nato a Leningrado il 2 gennaio del 1927, ha saputo combinare magistralmente la tradizione classica con quelle che erano al tempo le nuove sperimentazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>