Seravezza Fotografia 2012

di Lucia Guglielmi Commenta

Tra le mostre da non perdere c’è “Memorie sovvertite – Upside Down Memories” presso le sale del Palazzo Mediceo.

C’è tempo fino all’8 aprile del 2012 per prendere parte agli eventi di Seravezza Fotografia, giunta alla nona edizione in Provincia di Lucca, nel Comune di Seravezza in Versilia. Sotto il patrocinio della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF), Seravezza Fotografia 2012 è un evento per amatori e professionisti della fotografia che è organizzato dal Comune di Seravezza, ed in particolare dall’Assessorato alla Cultura, e dalla Fondazione Terre Medicee.

Tra le mostre da non perdere c’è “Memorie sovvertite – Upside Down Memories” presso le sale del Palazzo Mediceo. Trattasi della mostra, aperta per l’intera durata di Seravezza Fotografia 2012, di Romano Cagnoni, uno dei più importanti fotografi toscani.




SALONI 2012 FIERA MILANO

Presso le Scuderie Granducali, che sono adiacenti al Palazzo Mediceo, sono programmate altre tre mostre, di cui una s’è conclusa domenica scorsa. Trattasi di “Femina Rea”, mostra di Enrico Genovesi, mentre da oggi e fino al 18 marzo del 2012 sarà possibile ammirare le opere della mostra di Livio Senigalliesi dal titolo “Sguardo incrociato. Immagini di tragedie vicine e lontane da noi”. La terza mostra, dal 20 marzo al 9 aprile del 2012, è invece quella antologica “Qui, oggi” di Enrico Cei.

CALENDARIO MOSTRE 2012 A MILANO

Anche per i prossimi giorni saranno inoltre programmati, durante Seravezza Fotografia 2012, dei workshop ma anche degli incontri e dei corsi di fotografia. Mentre per la giornata di sabato 31 marzo del 2012 è programmato un incontro con lettura di portfoli fotografici a cura della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>