Foto d’autore dai campioni della Formula Uno

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Le fotografie scattate dai piloti, che hanno avuto la massima libertà sul soggetto da rappresentare, ora potranno essere messe all’asta per raccogliere fondi.

Da campioni del volante ad assi della fotografia. E’ successo nel circus della formula uno grazie ad un progetto di beneficenza finalizzato ad aiutare la “GOSHCC”, Great Ormond Street Hospital Children’s Charity. A darne notizia è stato il sito Internet ufficiale della F1, Formula1.com, nel sottolinare come con tale iniziativa i piloti della Formula 1 abbiano potuto mettere in bella mostra anche il proprio talento a livello fotografico.

Le fotografie scattate dai piloti, che hanno avuto la massima libertà sul soggetto da rappresentare, ora potranno essere messe all’asta per raccogliere fondi a favore dell’Ospedale di Londra. All’iniziativa, il premio Zoom, hanno preso parte campioni come Lewis Hamilton, Sebastian Vettel, Bruno Senna e tanti altri a fronte dell’asta di beneficenza che è fissata per il 14 settembre del 2012 presso il Wyndham Grand London Chelsea Harbour.



FOTOCAMERA NIKON FACILE DA USARE

Situato a Bloomsbury, il Great Ormond Street Hospital Children’s Charity fin dall’inizio è andato avanti a livello finanziario attraverso le donazioni. Sono stati tanti nel corso degli anni i personaggi e le società di spicco che hanno aiutato l’Ospedale. Tra questi ricordiamo nel 2009 la squadra inglese, peraltro prestigiosa, dell’Arsenal, e poi artisti come Boy George, Peter Cox ed il compianto Michael Jackson.

FOTOCAMERA ANTIURTO SUBACQUEA

Dal 1989 e fino alla sua morte, il Presidente del Great Ormond Street Hospital Children’s Charity è stata la Principessa Diana, scomparsa prematuramente il 31 agosto del 1997 a causa delle gravi lesioni interne riportate in un incidente stradale. Nell’incidente morirono sul colpo anche Dodi Al-Fayed e l’autista Henri Paul.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>