Fotocamera Samsung ES75

di Redazione Commenta

La fotocamera Samsung ES75 ha infatti un’elevata sensibilità che permette anche negli interni di produrre scatti nitidi anche in presenza di scarsa illuminazione.

Immagini nitide grazie ad una risoluzione da 14,2 MegaPixel, ben 16 opzioni, ed un display principale da 2,7 pollici. Sono queste le principali caratteristiche della “ES75”, una fotocamera compatta di Samsung ideale sia per il fotografo professionista, sia per chi è alle prime armi in quanto è semplice da usare e, nello stesso tempo, in grado di produrre scatti eccellenti in qualsiasi condizione ambientale.

La fotocamera Samsung ES75 ha infatti un’elevata sensibilità che permette anche negli interni di produrre scatti nitidi anche in presenza di scarsa illuminazione e/o in caso di presenza di oggetti in movimento. Il gioiellino di casa Samsung è ideale anche per la realizzazione di filmati con una qualità da ben trenta fotogrammi al secondo e lo zoom 5X per poter cogliere ogni minimo dettaglio.


FOTOCAMERA SAMSUNG NX200

Per quel che riguarda la capacità di archiviazione, la fotocamera Samsung ES75 ha oltre 10 MB di memoria interna, ma con le schede si può arrivare anche fino a ben 8 GB garantiti che assicurano ampia autonomia anche per le sessioni e campagne di scatto più lunghe.


FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA STORICA A ROMA

Dotata di software Intelli-Studio, e di Adobe Reader, la fotocamera Samsung ES75 è piccola e compatta a fronte di un design elegante; il suo peso non a caso è pari ad appena 120 grammi circa, mentre le dimensioni sono 96,3 per 58,3 per 20,8 millimetri. Per conoscere tutte le caratteristiche di funzionamento della fotocamera basta collegarsi al sito Internet Samsung.com e scaricare, magari prima di comprarla, il manuale utente disponibile anche in lingua inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>