Nuovi proiettori Canon linea Xeed

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Dotati di ottiche intercambiabili, i nuovi “WX6000” e “SX6000” linea Xeed di Canon si presentano con caratteristiche tali che la loro installazione e la loro manutenzione è particolarmente semplice.

“WX6000” e “SX6000”. Sono queste le sigle che identificano due nuovi proiettori della Canon appartenenti alla linea Xeed. Trattasi, nello specifico, di proiettori fissi che, in grado di garantire una elevata luminosità, sono ideali da utilizzare per molte aziende ed anche per gli ambienti scolastici e quelli fieristici.

Dotati di ottiche intercambiabili, i nuovi “WX6000” e “SX6000” linea Xeed di Canon si presentano con caratteristiche tali che la loro installazione e la loro manutenzione è particolarmente semplice.




FOTOCAMERA ANTIURTO SUBACQUEA

Compatibili con il nuovo zoom supertele di Canon, che sarà disponibile alla fine del corrente anno, i nuovi proiettori “WX6000” e “SX6000” linea Xeed offrono colori realistici e lunghe distanze di proiezione, fino a quasi 90 metri a fronte di una tecnologia ottica in grado di ottimizzare l’immagine attraverso il taglio degli effetti di distorsione.

FOTOCAMERA DIGITALE TASCABILE CON DISPLAY TATTILE

I nuovi “WX6000” e “SX6000” linea Xeed di Canon sono inoltre perfettamente compatibili con il nuovo telecomando a filo. In questo modo può essere usato quando il dispositivo viene utilizzato fuori dalla portata dei raggi infrarossi e, in generale, quando l’uso degli infrarossi potrebbe portare a delle possibili interferenze indesiderate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>