Adobe Reader gratuito per Android

di Lucia Guglielmi Commenta

Un software, scaricabile ed utilizzabile gratuitamente, al fine di poter sia stampare, sia condividere in maniera rapida e semplice i file in formato Pdf, ovverosia nello standard universale per la gestione dei documenti. Stiamo chiaramente parlando di “Adobe Reader“.

Un software, scaricabile ed utilizzabile gratuitamente, al fine di poter sia stampare, sia condividere in maniera rapida e semplice i file in formato Pdf, ovverosia nello standard universale per la gestione dei documenti. Stiamo chiaramente parlando di “Adobe Reader“, il software gratuito scaricabile direttamente dal sito Internet Adobe.com potendo altresì scaricare nello stesso tempo anche il browser web Google Chrome che, allo stesso modo, è gratis.

I prodotti Adobe e Google Chrome ben si sposano anche perché quest’ultimo ha l’integrazione Adobe Flash Player ottimizzata. Adobe Reader è disponibile per il download gratuito sia per i sistemi operativi Windows, sia per Mac, sistemi Linux, Solaris, e per i dispositivi radiomobili con ambiente Android.



ADOBE FIREWORKS CS5

Se invece oltre a condividere e leggere i documenti in Pdf, si punta a crearli ed a modificarli, allora in questo caso la soluzione Adobe, a pagamento, è data da “Acrobat X Pro”, il software che permette di creare in pochi passi e con la massima semplicità il file in Pdf con integrati quelli che sono i contenuti multimediali più avanzati.

ADOBE AIR 3.0

Prima di eventualmente acquistarlo, Adobe offre comunque all’utente, sempre dal sito Internet Adobe.com, la possibilità di andare a scaricare la versione di prova di Acrobat X Pro che è completamente funzionante e che, quindi, permette di toccare con mano tutte le potenzialità e le funzionalità del software, a partire dall’unione di file provenienti da applicazioni diverse tra loro, e passando per i sistemi di protezione che blindano i contenuti dalla copia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>