Modellazione 3D con Google SketchUp 8

di Lucia Guglielmi Commenta

Lo può utilizzare chiunque, per la modellazione 3D, in quando è intuitivo nell’utilizzo, ma anche divertente e, cosa che di certo non guasta, gratuito. Stiamo parlando di Google SketchUp, il software, attualmente disponibile per il download gratuito nella versione 8.

Lo può utilizzare chiunque, per la modellazione 3D, in quando è intuitivo nell’utilizzo, ma anche divertente e, cosa che di certo non guasta, gratuito. Stiamo parlando di Google SketchUp, il software, attualmente disponibile per il download gratuito nella versione 8, dal sito Sketchup.google.com, che permette all’utente di modellare tutto quello che si immagina.

Come messo in risalto proprio da Google, nel presentare il programma, con Google SketchUp 8 si può inventare un nuovo mobile e nuovi arredi, oppure ci si può divertire a ridipingere una sala da pranzo o a modellare e rimodellare la città dove si vive per poi andarla ad inserire su Google Earth.


GOOGLE GRAVITY

E se il software Google SketchUp 8 è semplice ed intuitivo da utilizzare, i progetti si possono non solo creare da zero, ma anche partendo da modelli predefiniti; questo perché in tutto il mondo, attraverso l’apposita galleria di immagini in 3D di Google, è possibile scaricare i modelli online messi a disposizione e condivisi dagli utenti. Online, sempre dal sito Sketchup.google.com, è inoltre in ogni momento possibile prendere visione dei video di formazione su Google SketchUp 8 che sono rigorosamente gratuiti.

PICASA 3.8 CON NUOVE FUNZIONI

Google SketchUp 8 è scaricabile e installabile sui sistemi Windows, ed in particolare sugli elaboratori con sistema operativo Windows XP, Windows Vista e Windows 7, mentre non è supportata la versione per Windows 2000. Il software gira anche sui Mac con sistema operativo OS X 10.5 o 10.6 e versioni superiori. In tutti i casi viene richiesto un minimo di 2 GB di memoria Ram, ed un processore come minimo da 2 GHz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>