Tecnologia PhotoDNA per comparazione immagini

di Redazione Commenta

Trattasi, nello specifico, della tecnologia denominata PhotoDNA che tratta le immagini al pari di un’impronta digitale. Il tutto con il fine di poter andare a trovare per l’immagine specifica delle copie ai fini dell’identificazione.

NetClean e Microsoft hanno annunciato un nuovo strumento di comparazione delle immagini che permetterà più rapidamente alle Forze dell’Ordine di poter combattere violenze ed abusi sui minori attraverso il Web.

Trattasi, nello specifico, della tecnologia denominata PhotoDNA che tratta le immagini al pari di un’impronta digitale. Il tutto con il fine di poter andare a trovare per l’immagine specifica delle copie ai fini dell’identificazione.



FOTOCAMERA NIKON FACILE DA USARE

In accordo con un comunicato ufficiale emesso nella giornata di ieri da Microsoft, il nuovo strumento per le Forze dell’Ordine è disponibile gratis per la lotta alla pedopornografia online e per la ricerca sul Web di siti Internet e di individui sospetti.

SCHEDE MEMORIA SONY PER I FOTOGRAFI PIU’ ESIGENTI

In accordo con quanto dichiarato dal Presidente ed Amministratore Delegato di Microsoft Italia, Pietro Scott Jovane, la società è lieta di mettere a disposizione gratuitamente per le Forze dell’Ordine uno strumento in grado di combattere i crimini più odiosi.

FOTOCAMERA DIGITALE TASCABILE CON DISPLAY TATTILE

D’altronde quella relativa alle immagini pedopornografiche online è una piaga che le Forze dell’Ordine giornalmente combattono con ogni mezzo a fronte comunque di enormi dati con cui si ha a che fare, e di risorse che spesso sono limitate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>