Nuova Canon EOS C100

di Redazione Commenta

La nuova EOS C100 si presenta con una qualità e con una flessibilità professionale a fronte di caratteristiche hardware eccellenti e funzionalità automatiche ideali proprio per il videomaker indipendente.

Un sensore Cmos Super 35mm da 8,3 MegaPixel, basso rumore, un’elevata sensibilità, ed obiettivi EF intercambiabili. Sono queste solo alcune caratteristiche di una nuova nata in casa Canon, la EOS C100. Trattasi di un nuovo modello compatto di videocamere appositamente ideate per i videomaker indipendenti che necessitano di una videocamera modulare, leggera e versatile.

La nuova EOS C100 si presenta con una qualità e con una flessibilità professionale a fronte di caratteristiche hardware eccellenti e funzionalità automatiche ideali proprio per il videomaker indipendente che spesso lavora senza staff. Le funzioni automatiche, inoltre, agevolano anche l’attività di coloro che per la prima volta si avvicinano alle videocamere Canon ed in particolare a quelle con l’innovativo sistema EOS Cinema.



FOTOCAMERA ANTIURTO SUBACQUEA

Che sia un reporter di cronaca, o un documentarista, l’utilizzatore della nuova Canon EOS C100 può sempre ed in ogni momento concentrarsi sulla scena in quanto i bilanciamenti del colore e la messa a fuoco possono essere effettuati rigorosamente in automatico.

FOTOCAMERA DIGITALE TASCABILE CON DISPLAY TATTILE

La nuova Canon EOS C100 è dotata anche di una nuova interfaccia utente affinché le impostazioni standard della videocamera possano essere regolate comodamente grazie allo schermo Lcd. Trattandosi di un prodotto rientrante nella gamma EOS di Canon, la nuova C100, in accordo con un comunicato ufficiale emesso proprio dalla Canon nei giorni scorsi, risulta essere compatibile con oltre 60 obiettivi tra gli EF e gli EF Cinema. L’audio della nuova Canon EOS C100 è professionale a fronte di un’integrazione perfetta del flusso di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>