Nuovi videoproiettori Casio formato A4

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Trattasi, nello specifico, di tre nuovi videoproiettori formato A4 rappresentati dalle sigle XJ-A146, XJ-A246 e XJ-A256.

Sono in rampa di lancio sul mercato, per il prossimo mese di febbraio del 2012, nuovi videoproiettori della Casio. A darne notizia congiuntamente martedì scorso con una nota sono state la controllata Casio Italia Srl e la casa madre, la Casio Computer Co., sottolineando come i nuovi videoproiettori pronti a sbarcare sul mercato siano ben tre, tutti caratterizzati da un design sottile e leggero.

Trattasi, nello specifico, di tre nuovi videoproiettori formato A4 rappresentati dalle sigle XJ-A146, XJ-A246 e XJ-A256, e caratterizzati da nuove funzionalità, zero presenza di mercurio, alta luminosità ed il supporto per gli smartphone attraverso la connessione wireless.


FOTOCAMERA DIGITALE ULTRASOTTILE CON AUTO SHUTTER

Con uno spessore pari ad appena 43 millimetri, ed un peso di 2,3 chilogrammi, i tre nuovi videoproiettori della Casio Italia sono ideali quindi per gestire presentazioni in modalità wireless utilizzando un telefonino di nuova generazione. Il tutto a patto d’aver installato MobiShow, l’apposito software compatibile con i sistemi operativi Apple iOS, Android e Windows Mobile.

VIDEOPROIETTORI CASIO TECNOLOGIA IBRIDA LASER E LED

Tra le nuove caratteristiche introdotte con i videoproiettori XJ-A146, XJ-A246 e XJ-A256 di Casio c’è quella del timer che è possibile andare a visualizzare nel corso delle presentazioni. Nel complesso i nuovi modelli ricalcano i precedenti videoproiettori formato A4, caratterizzati da un’elevata luminosità e soprattutto, dall’assenza nella lampada del mercurio che sull’ambiente ha un effetto negativo. Anche per i nuovi modelli, inoltre, la sorgente luminosa è laser e led, ovverosia ibrida a fronte di uno zoom grandangolare ottico 2x.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>