Innovate4Good 2013 prima edizione italiana

di Redazione Commenta

L’obiettivo dell’edizione italiana di Innovate4Good è stato quello di permettere ai giovani di poter immaginare per l’innovazione sociale dei nuovi servizi digitali.

Un progetto rappresentato da un aiuto concreto finalizzato a promuovere la creatività tra le nuove generazioni. Questo è Innovate4Good 2013, la manifestazione che si è svolta martedì scorso e che è alla prima edizione italiana. Il progetto della Microsoft viene portato avanti insieme ad un’organizzazione del mondo del non profit, la Junior Achievement Italia, e mira nel complesso a sviluppare e coltivare la creatività di ben 300 milioni di giovani in tutto il mondo.



ITALIAN WORKSHOP DESIGN

Non a caso, per i migliori progetti presentati, è prevista la loro realizzazione attraverso la collaborazione della Microsoft Italia ed in particolare del team Developer and Platform della società di Redmond. L’obiettivo dell’edizione italiana di Innovate4Good è stato quello di permettere ai giovani di poter immaginare per l’innovazione sociale dei nuovi servizi digitali.

MACEF EDIZIONE 2012 A MILANO

Il primo premio della prima edizione italiana di Innovate4Good, in accordo con un comunicato ufficiale che è stato emesso dal sito Internet ufficiale della Microsoft Italia, è andato al progetto “DailyDiary” realizzato dal team “Cobra Ki”. A valutare i progetti presentati è stata una giuria composta dal Direttore Responsabilità Sociale di Microsoft Italia, Roberta Cocco, dal Direttore Divisione Developer and Platform Evangelism di Microsoft Italia, Anders Nilsson, e dal Presidente di Agire Shelly Sandall.

FOTOCAMERA ANTIURTO SUBACQUEA

Complessivamente con la prima edizione italiana di Innovate4Good la Microsoft Italia e la realtà del non profit Junior Achievement Italia hanno permesso a ben novanta giovani di potersi cimentare nel campo dell’imprenditoria e nell’innovazione a scopi sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>