Scontornare i capelli, ecco come farlo usando Photoshop

di Gtuzzi Commenta

Avete dei problemi ogni volta a scontornare i capelli di una persona che è presente all’interno di una vostra foto? Se l’obiettivo è farlo con il programma Photoshop, uno dei migliori per quanto riguarda il fotoritocco, vi diciamo subito come non sia facilissimo.

Eppure, è sufficiente fare un po’ di pratica e prendere confidenza con questo programma per poterci riuscire in men che non si dica. Proviamo a capire meglio, quindi, come si possono scontornare i capelli usando Photoshop in maniera estremamente semplice, ma anche molto rapida ed efficace.

Photoshop

La procedura per scontornare i capelli con Photoshop

La prima cosa da fare è ovviamente quella di mandare in esecuzione Photoshop, il famoso programma che è compreso all’interno dell’apposita suite di Adobe Creative Cloud. Dopodiché, si dovrà ovviamente caricare la foto all’interno del programma. Successivamente, ecco che bisogna procedere con l’attivazione della maschera veloce. Una modalità che si può attivare facendo un semplice click sull’apposito simbolo che presentano un rettangolo con il cerchio.

Continuando con il procedimento, si dovrà stabilire il nero come colore primario all’interno della tavolozza. Successivamente, bisogna scegliere lo strumento pennello e passare sullo sfondo dell’immagine, ovviamente con il mouse. Occhio naturalmente, a tutti quei punti in cui si è in prossimità dei capelli, soprattutto quando sono ricci oppure mossi.

All’interno della toolbar di Photoshop, inoltre, si suggerisce anche di cambiare le caratteristiche del pennello, optando per un livello di durezza molto più alto, in maniera tale da poter raggiungere dei risultati migliori. Basta fare un click sul pallino di colore bianco, e impostare in base alle proprie esigenze sia la durezza che le dimensioni dello strumento stesso.

Una volta che si è terminato il lavoro di colorare i capelli che si ha intenzione di scontornare, che avranno una tipica colorazione rossa, si potranno eliminare tutte le sbavature semplicemente impostando il bianco come colore principale all’interno della tavolozza, usando di nuovo la selezione del pennello nei punti desiderati.

Volete raggiungere il massimo livello di precisione possibile? È sufficiente zoomare ancora di più la foto, diminuendo ancora di più le dimensioni che caratterizzano il pennello. Infine, disattivate la maschera veloce ed ecco che si potrà procedere con la selezione inversa di quanto è stato scontornato, attivando uno dei vari strumenti di selezione presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>