PhotoDemon, creare un’immagine in rilievo

di Michele Costanzo Commenta

photodemon rilievo
A partire da una normale fotografia il software opensource PhotoDemon può generare una immagine in rilievo o incavata con un effetto che richiama le immagini scolpite nella roccia. Questo genere di strumento si può applicare a qualsiasi foto anche se i risultati migliori si ottengono in quelle in cui il soggetto è ben distinto dallo sfondo.

Lo strumento Rilievo di PhotoDemon

Avviato PhotoDemon apriamo l’immagine da modificare attraverso il menù “File > Apri”. Per trasformare la foto in una immagine in rilievo andiamo ora nel menù “Effetto > Bordo > Rilievo” per aprire la finestra “Rilievo/Incisione” che permette di regolare l’azione dello strumento.

Osserviamo anzitutto che lo stesso strumento di PhotoDemon può essere utilizzato sia per creare immagini in rilievo che immagini incise (incavate). A governare questa proprietà è il cursore “spessore”: per valori positivi questo parametro determina l’entità del rilievo mentre per valori negativi regola la profondità dell’incisione.

Angolo, profondità e colore

Un secondo cursore denominato “profondità” regola la profondità delle incisioni che definiscono le linee del disegno. Al crescere dei valori aumenta il dettaglio del rilievo (o dell’incisione). Il cursore “angolo” modifica invece l’angolo di incisione delle linee e può essere utilizzato per simulare una diversa angolazione della luce.

PhotoDemon consente anche di scegliere un colore per il materiale su cui verrà generata l’immagine in rilievo o l’immagine incisa. Per cambiare il colore predefinito basta cliccare con il mouse nella casella “colore di base” e scegliere un nuovo colore nella tavolozza proposta dal programma. Configurati i vari parametri, lo strumento “Rilievo” si applica cliccando sul pulsante “Ok”.

Una breve annotazione per concludere: la funzione “Rilievo” fa parte degli strumenti di PhotoDemon che lavorano con i bordi di cui abbiamo visto un altro esempio in questa guida.

[Risorse | Home di Photodemon]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>